Come Risolvere il Problema dell’Acqua Torbida

La manutenzione della piscina fuori terra è di solito abbastanza semplice, ma a volte bisogna fare i conti col problema dell’acqua torbida. L’acqua torbida è un segnale che ci dice che qualcosa non va con la vostra piscina, che si tratti di chimica o di qualcosa di completamente diverso. Indipendentemente da ciò, non solo è poco invitante, ma è un pericolo per la sicurezza, perché l'acqua non viene pulita correttamente. Determinare la causa dell'acqua torbida è il primo e più difficile passo verso la risoluzione di questo problema. La prima cosa da controllare è la presenza di alghe visibili sulle pareti. Se ci sono, seguite il prossimo passo per rimuovere le alghe. In caso contrario, passate alla sezione "Perché l’acqua della mia piscina è torbida?” per determinarne la causa.

Come Eliminare le Alghe

Se le alghe sono visibili lungo le pareti o sui gradini della vostra piscina, attenetevi alla seguente procedura per rimuoverle. Questo procedimento potrebbe già da solo risolvere il problema dell’acqua torbida.​

  • Aspirare e spazzolare accuratamente le pareti della piscina e il pavimento
  • Aggiungere un composto a base di cloro con il sistema di filtraggio della piscina attivo (verificate con i produttori la quantità adeguata per uccidere le alghe). Il sistema di filtraggio deve essere attivo per 24 ore al giorno (dai un'occhiata alla nostra guida su come fare la clorazione d'urto)
  • Se le alghe non scompaiono entro 12-24 ore, aggiungere una seconda dose del liquido. Ripetere fino a quando le alghe saranno morte.
  • Rimuovere le alghe dalla piscina aspirando di nuovo.

Se avete rimosso tutte le alghe e l'acqua è ancora torbida, si tratta di un problema più serio da affrontare.

Perché l’acqua della mia piscina è torbida?

Ci sono vari motivi per cui l’acqua della piscina possa diventare torbida, per questo può essere difficile trovare la causa esatta e risolvere il problema.

  • Controllate il filtro: assicuratevi che sia pulito, filtri correttamente e che sia attivo ogni giorno per i tempi consigliati (8-12 ore). Verificate inoltre che il filtro che si sta utilizzando non sia troppo piccolo per la vostra piscina.
  • Controllate la pompa: assicuratevi che funzioni correttamente e che sia pulita o altrimenti lavatela ( con tutto ciò che è raccomandato dal produttore) e assicuratevi che la dimensione sia giusta per la vostra piscina.
  • Assicuratevi che l’acqua in piscina circoli correttamente, puntando verso il basso in modo sincronizzato facendo scorrere l'acqua in modo circolare.
  • Assicuratevi di aggiungere i composti chimici e pulire la piscina regolarmente. Se non siete sicuri di aver pulito la piscina correttamente, leggete il nostro articolo su come usare un aspirapolvere per piscine.

Se la pompa è troppo piccola o troppo grande per la vostra piscina, prendete in considerazione l'acquisto di una nuova pompa, come ad esempio una delle pompe Intex. Se l'acqua non circola in modo appropriato, considerate l'aggiunta di un robot da piscina, come il pulitore Hayward, per la manutenzione meno manuale. Se avete la certezza che la pompa e il filtro siano delle dimensioni adeguate per la vostra piscina, che funzionino correttamente e pulite la piscina regolarmente, allora è probabile che il problema sia causato da uno squilibrio chimico.

Testare l’acqua della piscina

Comprate un kit di test dell’acqua e assicuratevi che i livelli siano questi:​

  • ​Cloro libero: 1-3 ppm
  • Il cloro combinato dovrebbe essere a zero
  • Alcalinità totale (TA): di solito 90-120 ppm
  • Durezza del calcio (CH): 200-350 ppm

Come Pulire una Piscina con Acqua Torbida

Se uno qualsiasi dei livelli chimici precedentemente citati è sbagliato, è necessario regolare le sostanze chimiche e bilanciarle. Se il pH o i livelli di TA sono troppo alti, potrebbe essere necessario un riduttore di pH. Se la CH è elevata, provate a ridurre la quantità di cloro a base di calcio che state utilizzando. Dopo aver regolato le sostanze chimiche, avviate il sistema di filtraggio della piscina e riprovate di nuovo in 12-24 ore. Se l’acqua è ancora torbida, provate ad aggiungere un chiarificatore chimico per far eliminare bene i detriti dal filtro, lasciandolo attivo e verificando eventuali miglioramenti. Questo procedimento potrebbe richiedere alcuni cicli, ma attenzione a non usare troppo chiarificatore o potrebbe avere effetti negativi.

Se avete ancora problemi di acqua torbida, dovreste consultare un professionista che possa capire e risolvere il problema. Fino ad allora, è fortemente consigliato di stare fuori dall’acqua perché potrebbe essere pericolosa.​


Come Risolvere il Problema dell’Acqua Torbida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *